Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta copia

Gestione diritti digitali per le immagini: la mia idea (repost)

Immagine
Una decina di  anni fa per ampliare la gamma di opere creative disponibili alla condivisione e all'utilizzo pubblici in maniera legale è nata l'organizzazione no profit Creative Common, che ha creato delle licenze che permettono a chi crea un opera di scegliere e comunicare quali diritti riservarsi e a quali diritti rinunciare a beneficio dei destinatari.

Se guardiamo a come sono comunemente utilizzate le immagini su Internet vediamo però che la stragrande maggioranza dei navigatori preferisce utilizzarle nella maniera più semplice: copiarle o incorporarle direttamente nelle loro pagine, senza porsi troppe domande su di un eventuale copyright. (In molti blog personali, alcuni internauti amano apporre la loro firma grafica a tali immagini, più o meno rielaborate, per non farsele copiare da amici e amiche di blog.)

DRM per le immagini: la mia idea

Immagine
Una decina di  anni fa per ampliare la gamma di opere creative disponibili alla condivisione e all'utilizzo pubblici in maniera legale è nata l'organizzazione no profit Creative Common, che ha creato delle licenze che permette a chi crea un opera di scegliere e comunicare quali diritti riservarsi e a quali diritti rinunciare a beneficio dei destinatari.

Se guardiamo a come sono comunemente utilizzate le immagini su Internet vediamo però che la stragrande maggioranza dei navigatori preferisce utilizzarle nella maniera più semplice: copiarle o incorporarle direttamente nelle loro pagine, senza porsi troppe domande su di un eventuale copyright. (In molti blog personali, alcuni internauti amano apporre la loro firma grafica a tali immagini, più o meno rielaborate, per non farsele copiare da amici e amiche di blog.)

Immagini e copyright

Immagine
Con questo post, mi prefiggo due obbiettivi.

Il primo vedere se la pubblicazione di un immagine di nudo, seppur artistica, e in una posa molto soft, può attirare la curiosità del navigatore

Il secondo scopo è quello di una riflessione sulla copia delle immagini in Internet e sulla difficoltà di dare una normativa.
Su Google Immagini è possibile fare la ricerca tramite immagine presa dal proprio pc o indirizzo (url) dell'immagine: per l'immagine che ho pubblicato vengono fuori più di 90 risultati.

Rubare le foto?

Conviene... se si ruba dal blog giusto!!!

E' questa l'assurda conclusione (personale) di una piccola vicenda fra blogger.

Avevo appena finito di ascoltare un podcast di Paolo Attivissimo, giornalista informatico e conduttore radiofonico della RSI.

Sono andato sul suo sito e fra gli ultimi post ho notato il seguente:
http://attivissimo.blogspot.com/2012/02/copyright-un-piccolo-test-di-velocita.html

Post nel quale si complimenta con Wordpress.com per la velocità con la quale hanno rimosso un'immagine, una foto diurna di venere, che gli era stata rubata o meglio indebitamente usata senza attribuzione da un altro blogger (sicuramente molto meno famoso), tale Albino Galuppini

Incuriosito ho cercato il blog del Galuppini (http://pianetax.wordpress.com/)
e ho constato che al posto della foto ora c'è solo un vuoto.

Ma ho anche notato il grande numero di commenti degli ultimi post, nettamente inferiori a quelli ricevuti dopo il "furto" della foto!

Sicuramente i due blo…

Niente copyright per le immagini su Internet?

Questa non è solo una provocazione: io credo che l'unica regola sostenibile sia la copia libera. Altrimenti potremmo pubblicare solo immagini realizzate da noi o a acquistate e di cui possiamo provare la proprietà magari fornendone una copia a risoluzione maggiore o la copia di un contrattoDella maggior parte delle immagini che usiamo possiamo soltanto dire che non le abbiamo copiate ma non possiamo provarlo.D'altra parte chi ci accusa di aver copiato un immagine dal suo sito, sul quale era anche epressamente proibita la copia, non può provare che noi abbiamo effettivamente copiato dal suo sito e non da altro sito che a sua volta aveva copiato dal sito dell'autore.E che colpa ci può essere imputata se noi abbiamo copiato una immagine da un sito sul quale non c'era nessuna indicazione relativa ai diritti di proprietà dell'immagine stessa (come poi accade di solito)?Al massimo ci potrebbero invitare a rimuovere l'immagine incriminata: dico invitare e non costring…

Post popolari in questo blog